Parma
clubminiparma@gmail.com

#IORESTOACASA con la mia MINI, 10 cose da fare durante la quarantena con le nostre piccole Mini (parte 2)

Siamo fanatici di MINI

#IORESTOACASA con la mia MINI, 10 cose da fare durante la quarantena con le nostre piccole Mini (parte 2)

Cari Ministi, dopo aver letto i miei suggerimenti riportati nell’articolo “#iorestoacasa con la mia Mini parte1”, voglio darvi altri consigli su come passare un po’ di tempo durante la quarantena da COVID-19.

Visto che ci siamo occupati delle pulizie esterne ed interne della nostra Mini, ora ci possiamo occupare della manutenzione e di quello che si trova sotto il cofano e non solo:

  1. Partiamo con le cose semplici, ti ricordi l’ultima volta che hai controllato la pressione dei pneumatici? Nooo?! Grave! Il cambio di stagione e l’innalzamento delle temperature tenderà a far salire la pressione. Quindi per motivi di sicurezza e per non avere consumi anomali ti consiglio un controllo. Sul libretto istruzioni trovi le pressioni consigliate in base alla dimensione del cerchio montato sulla tua Mini;
  2. Ora apri il cofano, non sperare di trovarci oro, ma qualche cavallo, se poi possiedi una JCW i cavalli non mancano di certo. Siccome è bello lavorare al pulito, dai una bella sgrassata a tutto, senza usare acqua ma solo con prodotti appositi e panno in microfibra;
  3. Ora che è tutto pulito possiamo procedere oltre. Abbiamo visto come fare la pulizia dei vetri, nel decalogo precedente, sotto il cofano c’è la vaschetta del lavavetri, controlla se il livello è scarso e se è il caso fai un rabbocco. Per il rabbocco consiglio alle girl Chanel N°5, per i boys Roma di Laura Biagiotti;
  4. Olio motore c’è ne?? La vedi quell’astina con l’anello? Ecco, estraila e verifica che il livello sia fra le due tacche. Eventualmente aiutati con il libretto di uso e manutenzione che Mini ti ha fornito. Sul libretto trovi anche la tipologia di olio da utilizzare in caso di rabbocco. Quello extravergine non va bene!!!!
  5. Controlla anche gli altri livelli, come quello dell’olio dei freni e quello dell’idroguida.
  6. Come farebbe quel gran genio del mio amico, oltre ai livelli acqua e olio potresti anche dare una soffiata al filtro aria, scinderesti poi la gente, quella chiara dalla no, e potresti ripartire certamente non volare ma viaggiare;

Dai, manca poco e poi potrai veramente viaggiare… però mi raccomando, attieniti alle disposizioni in merito alla quarantena e resta a casa.

  • Se hai un ponte alza la Mini e controlla lo stato di usura delle pastiglie dei freni e dei dischi. Se non hai un ponte lo puoi fare ugualmente con macchina poggiata a terra. Se hai difficoltà togli un cerchio alla volta e controlla che non siano troppo consumate, e che il disco non abbia troppo solco;
  • Visto che stai controllando i freni verifica anche che i tubi dell’olio freni, non siano troppo usurati;
  • Se hai la macchina sul ponte verifica anche eventuali perdite di olio nel sottocoppa;
  • Anche se hai le spie sul cruscotto, dai una controllata alle luci e alle frecce, Il computer di bordo solitamente ti avvisa se sono bruciate ma non si sa mai, tanto di tempo ne hai di avanzo.

Ce bello, ora hai terminato, fantastico!!! hai visto quante cose c’erano da fare?? Se le fai tutte per benino con molta scrupolosità vedrai che utilizzerai molto del tuo tempo in quarantena, così non ti annoierai.

Ricordati di passare sempre dal nostro blog, per verificare se ci sono novità da leggere e per occupare un pochino del tuo tempo in compagnia dei Fanatics.

Buon lavoro